Cosa sono i prestiti? Per prestiti si intende la concessione di un finanziamento da parte di un soggetto erogatore (banca o società finanziaria) nei confronti di un cliente che ne provvede al rimborso mediante la corresponsione di un pagamento periodico (rata). Oltre al capitale finanziato, fanno parte dei prestiti anche elementi quali il TAN (tasso annuo nominale), TAEG (tasso annuo effettivo globale), le condizioni e la durata del rimborso stesso.

Quali sono le categorie in cui si articolano i prestiti? Principalmente abbiamo prestiti garantiti e non garantiti, con o senza la presenza di una garanzia reale a fronte del finanziamento, e prestiti finalizzati e non finalizzati (a seconda che sia richiesto o meno al richiedente lo scopo della sua richiesta di credito). I prestiti personali rientrano nella seconda categoria e quindi il cliente non è tenuto a fornire le motivazioni che lo spingono a rivolgersi alla finanziaria. Mentre esempi di prestiti finalizzati sono tutti quegli interventi creditizi orientati all'acquisto di un bene o servizio come la macchina, un viaggio, un elettrodomestico eccetera.

Tra i prestiti più diffusi degli ultimi anni figura il credito al consumo, la cui durata complessiva è compresa tra 12 e 120 mesi. Nel complesso panorama dei prestiti le scelte sono dettate dal rapporto con le proprie esigenze, garanzie e disponibilità economiche.

Prestiti